Gli operatori di telefonia mobile nazionale hanno attivato il servizio 48580 per aiutare la popolazione colpita dall’alluvione di Messina. E’ la stessa numerazione utilizzata per aiutare i cittadini di Abruzzo dopo il terremoto del 6 Aprile 2009.

Il servizio di solidarietà da parte degli operatori è stato attivato su richiesta del Sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca e dell’assessore alle politiche finanziarie, Orazio Miloro, d’intesa con il Dipartimento delle Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, hanno attivato la numerazione solidale, per sostenere la partecipazione alla raccolta fondi, a favore della popolazione colpita dal tragico evento alluvionale dello scorso 1 ottobre. Con un semplice SMS inviato da telefono mobile al numero 48580 si potrà donare 1 euro, che sarà interamente devoluto, con destinazione vincolata, alla popolazione di Giampileri, Scaletta Zanclea e ditorni colpita dall’alluvione.

Giampileri prima dell'alluvione del 2009 (IsolaInFesta.it)